TRUCCO FOTOGRAFICO:

Per un trucco fotografico che si rispetti, la cosa più importante è bilanciare le luci e le ombre del viso, enfatizzando col make-up le zone che sono naturalmente esposte alla luce naturale. Gli aspetti fondamentali da curare per creare un trucco fotografico perfetto sono la base viso, la copertura delle occhiaie, la definizione delle sopracciglia per finire con un contouring impeccabile.

TRUCCO CINEMATOGRAFICO:

Il trucco cinematografico è tra i più creativi e interessanti e prevede l’utilizzo delle tecniche più disparate. Il make-up classico, senza effetti speciali, è fondamentale: consiste nel dare a un personaggio il look più adeguato al suo carattere, alla sua storia e al suo stile. A volte bastano pochi tocchi per esprimere esattamente la personalità di un soggetto; Il trucco nel cinema è parte integrante della caratterizzazione dei personaggi, esso, insieme ai costumi e alle acconciature, fa entrare l’attore nel suo ruolo, rendendo ancora più credibile la sua recitazione. Pensiamo a un volto ingrandito in primo piano, se l’idea è quella di mostrare la bellezza giovanile e fresca di un’attrice, essa deve comparire senza rughe, senza imperfezioni e con una carnagione naturale e il lavoro del truccatore, e proprio quello di creare questa immagine con un trucco che duri a lungo sotto le incandescenti luci dello studio, che resista al sudore, all’azione, alle lacrime, ecc.
Per ciò, il trucco è una combinazione di arte e scienza, esso si sviluppo in simultanea con il cinema, raggiungendo spesso il grande pubblico, essendo il prodotto di sperimentazioni, fallimenti e scoperte.

TRUCCO TEATRALE:

Il trucco teatrale è finalizzato all’accentuazione estrema dei lineamenti del personaggio che viene rappresentato. Questo è reso necessario dal fatto che gli spettatori, a differenza del cinema e della televisione, sono a volte lontanissimi dall’attore, i cui lineamenti, per essere visti, hanno bisogno di essere sottolineati. La lontananza fa sì che, di questi make-up pesantissimi, vengano subito percepite le caratteristiche del personaggio.